Archivio del tag zucchero

Mignozzi alla ricotta,con anice e cannella

foto macchinetta fotografica 001

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 450 gr di farina 0
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 150 gr di zucchero
  • 1/2  bicchierino di liquore all’anice
  • semi di anici 1/2 cucchiaino
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • un po di sale
  • Olio di arachide per friggere
  • zucchero a velo mescolato alla cannella per spolverizzare

In una ciotola lavorare la ricotta con lo zucchero e un pizzico di sale e farle diventare una crema,aggiungere uno per volta le uova e gli aromi, in ultimo la farina setacciata con la bustina di lievito e amalgamare bene.

In un tegame mettere a scaldare l’olio e quando è a temperatura circa 180°, con l’aiuto di due cucchiaini formare delle palline con l’impasto e iniziare a friggerle poche per volta. Scolarle in una ciotola con la carta assorbente da cucina per togliere l’olio in eccesso e farle raffreddare. Spolverizzare con dello zucchero a velo!

Ricetta  presa dal http://www.tastefromabruzzo.com/carnevale-vecchio-e-pazzo-martedi-grasso-in-abruzzo-oggi-ed-in-passato/

Ciambelle di San Biagio

In molte zone dell’Abruzzo il 3 febbraio si celebra la morte di S. Biagio, con le tradizionali ciambelle. Queste sono le mie che faccio tutti gli anni:

macchinetta fotografica 2 002

  • 6 uova
  • 600 gr di zucchero
  • 2 bicchieri di olio di semi di girasole
  • 1 bicchiere di latte
  • 2 limoni grattugiati
  • semi di anici
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 30 gr di ammoniaca per dolci
  • farina 0  qb circa 1 kg

In una terrina sbattere bene  le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio e poi il latte. In un piattino mescolo i due lieviti con un po di farina. Intanto inizio a versare un po alla volta la farina facendola incorporare bene all’impasto di uova,aggiungere per ultimo i due lieviti uniti alla farina. Lavorare molto bene finché non si raggiunge una consistenza abbastanza lavorabile per formare le ciambelle. Ci si puo’ aiutare ungendosi le mani di olio. Infornare a 180° finché non sono dorate.

foto macchinetta fotografica 003

Le ciambelle lievitate le ho fatte con l’impasto dei maritozzi.

Per la biga:

  • 160 gr di farina 0
  • 120 gr di lievito madre rinfrescato
  • 75 gr di acqua

Sciogliere il lievito in acqua, aggiungere la farina, impastare e formare un panetto che si fa lievitare fino al raddoppio. » Leggi tutto…

Torta di uva

torta con l'uva

Un’altra ricetta con l’uva, ora è di stagione è buonissima ed io ho voluta  usarla in un’altra versione non piu’ nell’impasto lievitato ma in  un dolce facilissimo e davvero buono! Ho trovato questa ricetta qui.

Ingredienti per una teglia grande (quella del forno):

  • 2 bicchieri di zucchero
  • 2 bicchieri di latte
  • 500 gr di farina
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 1 Kg circa di uva nera (io ho preso l’uva della mia vigna il montepulciano d’abruzzo)
  • semi di anice (io non avendo i semi ho messo 1/2 fialetta di aroma all’anice)

» Leggi tutto…

Fiore salato

DSCN3282Questa torta salata di pan briosche è una delle cose più buone e soffici che abbia mai mangiato. La forma è di grande effetto e non è difficile realizzarla. Per impastare  la pasta briosche io mi aiuto con il bimby, ma anche fatto a mano non è impossibile.

Per la pasta:

  • 550 gr di farina 00 (anche la 0 va benissimo)
  • 250 ml di latte
  • 50 ml di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 gr di sale fino
  • 1 cubetto di lievito di birra (io metto 1/2 cubetto e faccio la lievitazione più lunga)
  • 1 uovo
  • per spennellare, 1 tuorlo

Per il ripieno:

  • formaggio gruviera grattugiato grosso
  • prosciutto cotto a fettine
  • qualche cucchiaio di maionese o in sostituzione della ricotta setacciata

» Leggi tutto…

Biscotti da colazione tradizionali

biscotti trdizionali-1

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 300 gr. di zucchero
  • 1 bicchiere di olio di oliva leggero o di semi (io uso olio di girasole)
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 15 gr. di ammonio di bicarbonato
  • 1 limone grattugiato
  • farina qb per fare un impasto morbido.

In una terrina sbattere le uova con lo zucchero, e man mano aggiungere l’olio, il limone, il latte e la farina fin quando non si ottiene un impasto da poter lavorare sul tavolo.

Tagliare piccoli pezzi allungare simili a salsicciotti e tagliare a 8/10 cm. Io ho schiacciato con le dita per dare una forma un po’ diversa al biscotto.

Disporre i biscotti su una teglia foderata con carta forno, con un pennello bagnare di latte e spolverare con zucchero semolato. Forno a 180° e cuocere per 15/ 20 minuti fino a farli diventare dorati. Durano per parecchi giorni chiusi in una scatola di latta.

Questa è una ricetta delle nonne che facevano nel periodo della trebbiatura, e offrivano questi biscotti ai contadini per fare la rmbrennuc (la merenda)!!!