Pizza di Pasqua al formaggio con lievito madre

Questa è la pizza al formaggio che si usa mangiare la mattina di Pasqua a colazione. Di ricette ne ho provate tante, ma da un po di anni ripropongo sempre questa di Sandra Merizzi del blog

Le padelle fan fracasso

rimane molto morbida e umida anche per un po di giorni. Si inizia con il rinfresco del lievito madre la sera prima

  • 30 gr di lievito madre ,30 gr di farina 0, 15 di acqua
  • La mattina successiva si rinfresca il lievito ottenuto si prende
  • 75 gr di lievito, 75 gr di farina 0, 38 gr di acqua
  • Dopo circa 3/4 ore dal rinfresco,il lievito è bello lievitato e si inizia con l’impasto
  • Mettere nell’impastatrice:
  • 190 gr di lievito madre
  • 160 gr di acqua tiepida
  • 350 gr di farina 0
  • 2 uova
  • 60 gr di olio di oliva
  • un po di sale
  • pepe macinato a piacere
  • 150 gr di pecorino macinato
  • 130 gr di parmigiano o grana macinato

Impastare il tutto fino a quando la massa non si stacca dalle pareti della ciotola, traferire in un contenitore alto e stretto,della misura di 16 cm di altezza e 12 cm diametro. A questo punto lo si lascia lievitare in forno caldo. Si può anche trasferire tutto in frigo per una notte e far lievitare la mattina dopo. Non bisogna avere fretta perché ha bisogno di molto tempo.Quando arriva quasi al bordo è pronto e si può cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

Per fare questa pizza  con il lievito di birra:

Lievitino
  • 100 gr di farina 0
  • 65 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 7,10 gr di lievito di birra
 Impastare e lasciare raddoppiare

Raggiunta la lievitazione iniziare a impastare:

  • il lievitino
  • 280 gr di farina 0
  • 130 gr di parmigiano o grana macinato
  • 130 gr di pecorino stagionato
  • 2 uova
  • 60 gr di olio di oliva
  • 80 gr di acqua a temp. ambiente
  • sale 1/2 cucchiaino
  • pepe a piacere
Impastare come sopra e mettere a lievitare. Con il lievito di birra i tempi si accorciano e quindi quando è bello lievitato mettere in forno a cuocere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *