Fiore salato

DSCN3282Questa torta salata di pan briosche è una delle cose più buone e soffici che abbia mai mangiato. La forma è di grande effetto e non è difficile realizzarla. Per impastare  la pasta briosche io mi aiuto con il bimby, ma anche fatto a mano non è impossibile.

Per la pasta:

  • 550 gr di farina 00 (anche la 0 va benissimo)
  • 250 ml di latte
  • 50 ml di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 gr di sale fino
  • 1 cubetto di lievito di birra (io metto 1/2 cubetto e faccio la lievitazione più lunga)
  • 1 uovo
  • per spennellare, 1 tuorlo

Per il ripieno:

  • formaggio gruviera grattugiato grosso
  • prosciutto cotto a fettine
  • qualche cucchiaio di maionese o in sostituzione della ricotta setacciata

Per impastare il pan briosche con il bimby:

versare nel boccale il latte: 30 sec. vel1.

Versare nel boccale tutti gli altri ingredienti per la pasta e impostare 3 minuti a velocità spiga. Risulta un impasto morbido, formare una palla e mettere a lievitare in una ciotola coperta da pellicola fino a che non diventa il doppio.

Per impastare a mano:  In una ciotola sciogliere nel latte tiepido con lo zucchero il lievito aggiungere l’uovo, l’olio e pian piano la farina. Prima di incorporare tutta la dose di farina aggiungere io sale, formare un panetto morbido e mettere a lievitare.

A lievitazione avvenuta prendere l’impasto e dividerlo in 3 parti uguali e stendere ogni pezzo in una sfoglia rotonda da 25 cm di diametro.

Mettere la prima sfoglia su di una teglia abbastanza capiente da poterla contenere, coperta con carta forno, io uso la teglia del forno. Cominciare a farcire il primo cerchio con una spennellata di maionese, o ricotta setacciata, una cucchiaiata di gruviera grattugiata e sopra fettine di prosciutto cotto.Coprire con il secondo cerchio ed eseguire la stessa operazione, coprire ancora con il terzo cerchio di pasta ma senza farcire. A questo punto fare dei tagli sulla pasta partendo dal bordo senza arrivare al centro. Dividere prima in 4, poi in 8 infine in 16 spicchi. Prendere uno spicchio di pasta alla volta  e far fare  due giri dal centro verso l’esterno, unire poi  a due a due i lembi di spicchi dando una forma tondeggiante. È piu difficile a dirsi che a fare Qui c’è il tutorial con le spiegazioni dettagliate dal quale ho preso spunto.

DSCN3281

Con un pennello soffice spennellare con il tuorlo d’uovo tutta  la superficie del fiore e lasciarlo riposare per una buona mezz’ora. Intanto scaldare il forno a 180° e quando è a temperatura infornare per 30 minuti.

3 commenti

  1. Marina ha detto:

    Complimenti Tittina, per la ricetta e per il blog!! 😉

  2. Antonella ha detto:

    Mi piace l’idea di spennellare con la maionese, rende l’impasto più morbido e sicuramente più buono, bravissima Tittina…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *